Ambientazione

L’albergo Rosa dei Venti non ha un nome a caso, si trova infatti in una posizione strategica, lungo la starada statale Aurelia, proprio fronte argentario e laguna di Orbetello.

Vi raccontiamo la rosa dei venti dei luoghi intorno all’albergo nel raggio di 10Km, per farvi comprendere il contesto preciso che ci circonda:

Ovest

Proprio di fronte a noi c’è l’oasi del WWF della laguna di Orbetello: una zona di grande valore naturalistico dove regna indisturbata la natura e dove nidificano migliaia di uccelli, tra cui anatre, aironi, oche, gru, fenicotteri, pavoncelle, rapaci. Qui c’è la confluenza della linea di spiaggia del tombolo di Giannella con la terra ferma, da qui si raggiunge Porto Santo Stefano con gli imbarchi all’Isola del Giglio.

Nord

La frazione di Albinia, la torre spagnola delle Saline, la costa con i campeggi fino al promontorio di Talamonaccio con il tempio etrusco: da qui si gode uno dei panorami più belli della Maremma. Piu su c’è il porto antico di Talamone, con una delle spiagge paradiso dei kite-surfisti; e il Parco Regionale della Maremma.

Est

L’aperta campagna in direzione Marsiliana, crocevia per Saturnia e le città del tufo. Qui c’è la Skydive Costa d’Argento una Scuola di Paracadutismo riconosciuta da ENAC: il luogo ideale per chi desidera provare per la prima volta il lancio in tandem in piena sicurezza. La Tenuta de la Parrina è una delle fattorie storiche più grandi nel sud della Toscana: imperdibile per portare a casa vini, formaggi e prodotti locali.

Sud

La città di Orbetello circondata dalle acque ha un fascino particolare con le storiche attività ittiche e i percorsi lagunari. Porto Ercole, punto di riferimento del turismo nautico, circondata dalle gigantesche fortezze spagnole, (da non perdere forte Stella), qui si torva la tomba del Caravaggio. La spiaggia della Feniglia una delle più bianche e ambite della Toscana. La città etrusca e romana di Cosa, sul promontorio dell’Ansedonia. Poco più a sud, il paese di Capalbio e il famoso Giardino dei Tarocchi.